Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

“Giovani Solisti Italiani” – “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi

L’Ambasciata d’Italia a Manama, in collaborazione con l’Autorità del Bahrein per la Cultura e le Antichità (BACA), ha organizzato ieri sera, mercoledì 14 dicembre 2022, il concerto “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi, eseguito dal gruppo “Giovani Solisti Italiani” (“Young Italian Soloists”).

L’ensemble di recente formazione ha debuttato con il violino solista Federico Bresciani, il pianoforte Jacopo Salvatori, il primo violino Riccardo Caraceni, il secondo violino Filippo Zucchiatti, la viola Anselmo Simini, il violoncello Ludovica Rana e la torba Pedro Alcacer Doria.

I Giovani Solisti Italiani, esperti di musica classica e contemporanea, si sono formati in prestigiose scuole italiane ed europee, e sono parte di alcune tra le più rinomate orchestre, quali l’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’orchestra Mozart di Bologna e la WDR Funkhausorchester di Colonia.

E’ stata registrata una grande partecipazione da parte del pubblico, confermando come “Le Quattro Stagioni” del genio veneziano Antonio Vivaldi costituiscano una tra le più famose e universalmente riconosciute pagine della musica italiana. Attraverso il racconto musicale della natura, il pubblico è stato trasportato, tra stupore e soggezione, nel susseguirsi tumultuoso dell’esecuzione. La serata si è rivelata essere un coinvolgente viaggio tra le quattro stagioni dell’anno: primavera, autunno, estate ed inverno, dalle scene del cinguettio degli uccelli in primavera, agli imponenti temporali estivi, alla fuga delle volpi in autunno, per terminare con la pioggia battente dell’inverno.

L’Ambasciatrice Paola Amadei, in una intervista resa alla stampa locale, ha dichiarato: “La collaborazione con l’Autorita’ del Bahrein per la Cultura e le Antichita’ e’ ottima, e rispecchia il grande interesse che i bahreniti nutrono per la cultura italiana. Abbiamo organizzato numerosi eventi che hanno ricevuto un eccellente riscontro da parte del pubblico. E’ un grande piacere constatare la speciale accoglienza che e’ stata riservata ai Giovani Solisti Italiani, interpreti di eccellenza di un capolavoro straordinario”.

Il teatro che ha ospitato l’evento, presente il Presidente del BACA, Shaikh Khalifa bin Ahmed bin Abdulla Al Khalifa, ha registrato un “sold out” a conferma del grande successo del concerto.